La rete di Red a Macerata.

Dal 4 al 7 aprile 2019 il Comune di Macerata diventerà protagonista del Festival “Villaggio digitale – Buone pratiche di cittadinanza digitale”.

L’associazione Red Rete educazione Digitale, RED rete educazione digitale dopo l’edizione del 2018 , punto  “0” di Appignano, prosegue nel percorso avviato, insieme a nuovi e vecchi promotori: Comune di Macerata, Provincia di Macerata, Università di Macerata, Università di Camerino, Asur Area vasta 3 di Macerata, Garante regionale  dei diritti delle persone, il Liceo Classico “Leopardi” di Macerata, l’istituto comprensivo “E.Fermi” di Macerata, e associazioni del territorio.

Il festival coinvolgerà studenti ,docenti , cittadini, associazioni, ordini professionali e di categoria, e la stessa struttura amministrativa comunale, per acquisire informazioni e attivare percorsi di comprensione, allo scopo di ottenere una maggiore profondità di analisi e consapevolezza riguardo ai fenomeni dell’era digitale, delle risorse e i pericoli da cui sono caratterizzati, riportando le condotte del cittadino digitale ad un giusto equilibrio, senza rimanervi vittime e dipendenti, educando il nostro corpo a riscoprire abitudini molto spesso perse, utili per un corretto sviluppo mentale e di vita comunitaria. Sarà richiesto un impegno continuo ai cittadini ed istituzioni, ad attivare e mantenere un modello di buone pratiche di educazione digitale, con la spinta ad un uso più diffuso e funzionale dello strumento informatico, corretto e sicuro, che porti al riconoscimento di “cittadinanza digitale” . Nella quattro giorni in cui si realizzerà il progetto, s’intende coinvolgere tutti i cittadini di Macerata con una serie di iniziative nell’arco delle giornate, che avranno sempre come file conduttore l’educazione digitale, attraverso giochi, spettacoli, laboratori, seminari, corsi e tavole rotonde, spazi espositivi riservati ad aziende di servizi e di produzione del settore, che abbinata ad una campagna promozionale, allarghi l’offerta formativa ai cittadini del territorio circostante.

La conclusione della manifestazione sarà il riconoscimento e consegna del titolo di “cittadinanza digitale” alla città.

Presto pubblicheremo il programma completo: NON MANCATE!